Pages Menu
Categories Menu

Scritto on 18 - apr - 2013 in Animali di piccola taglia, Cane | 0 commenti

Come faccio a far giocare il mio cane?

Come faccio a far giocare il mio cane?

Se ti sei posto questa domanda, vuol dire che tieni molto al tuo amico.
Il gioco è un momento essenziale nella vita del tuo amico ed influisce fortemente sul suo umore.

Il gioco ideale per il tuo cane lo conosci solo tu: solo tu, infatti, sai se gli piace morsicare o se predilige correre e muoversi mentre gioca; se è stanziale o dinamico; se per giocare gli serve un accompagnamento ed un aiuto oppure se è autonomo.

Parti però da un presupposto.
Il tuo cane è come noi: la ripetizione lo annoia.

Come posso capire che un gioco piace al mio cane?
Un piccolo “trucco” potrebbe essere utilizzare dei giochi con dei fori e dei buchi, in cui inserire delle crocchette o del cibo.
Se il tuo cane è davvero motivato a giocarci, te ne accorgerai subito.
Evita di mettergli semplicemente dei giocattoli davanti, pensando di stimolare il suo interesse: lui non capirà, se non sei tu a stimolarlo.

Il mio cane è molto dinamico. Con cosa posso farlo giocare?
La varietà di giochi che Record propone è ampia.
Andiamo dalle semplici palle da tennis, un “classico intramontabile”, alle palle con il tirante, che permettono di sviluppare i riflessi.
Se il tuo cane è di una razza “da riporto” (Retriever, Border Collie, Pastori Australiani), un freesbee potrebbe essere l’ideale.

Chi mi può aiutare a far giocare il mio cane?
La risposta più semplice è: altri cani!
La presenza di altri cani, specie se dinamici e giocosi, è uno stimolo fortissimo per il tuo amico.
E’ un momento di confronto per il tuo cane, ma anche di forte socialità.